Mediaset contro Libero e Youtube

La battaglia sul copyright tra Mediaset e Youtube aveva segnato una svolta nel mondo dello streaming con la prima vittoria legale da parte di Mediaset, in cui venne sancita la rimozione dei video di proprietà delle reti di Berlusconi dal canale Youtube.

Ora Mediaset raddoppia grazie alla sentenza emessa il 15 giugno da Tribunale di Milano, che ha accolto le richieste dell’emittente, lesa dalla violazione del diritto d’autore da parte di Italia On Line, società facente capo al gruppo Wind, ora indipendente sotto Libero s.rl..

La sentenza ha emesso il divieto ad i circuiti di streaming quali Youtube e Libero di diffondere ulteriori video senza autorizzazione, pena il risarcimento di 250 euro a video per giorno di utilizzo non autorizzato.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *