Apple TV e Netflix nuove offerte streaming

Steve Jobs, sempre nell’evento Apple del 1 settembre ha presentato l’Apple TV che permette di poter scaricare a pagamento da Itunes, dopo aver effettuato l’aggiornamento alla versione 10, episodi Disney, Fox, ABC per 99 cent.

Molti altri produttori dei media hanno criticato la cosa ma poi gli stessi hanno stretto accordi per offrire i loro contenuti tramite Netflix, con streaming immediato.

Come detto molti produttori dei media hanno espresso i loro pareri contrari all’iniziativa Apple dicendo che i prezzi sono troppo bassi ed a loro non convengono.

Anche Jeff Zucker della NBC ha detto che il prezzo di 99 centesimi ad episodio svaluta i contenuti.

Ma poi, come sappiamo, la NBC ha raggiunto un accordo per tre anni con Netflix per ampliare i contenuti da offrire in istant streaming e gli abbonati di Netflix pagano 8,99 dollari al mese per accedere a tutto il contenuto in streaming.

L’atteggiamento dei produttori dei media è simile a quello delle etichette discografiche che non vogliono lanciarsi in nuovi modelli di business sfruttando le nuove tecnologie.

Infatti i responsabili Disney hanno detto di aver capito già cinque anni fa che per non rimetterci era necessario non contrastare ma allearsi con le società tecnologiche.

Inoltre dato il crollo degli abbonamenti via cavo bisogna che i produttori dei media capiscano che il mercato è maturo per altri tentativi.

In ogni caso gli utenti di Apple TV potranno accedere ugualmente ai contenuti in streaming, tramite Netflix.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *